IALweb Homepage
Forum Home Forum Home > Programmazione > Programmazione > JAVA
  New Posts New Posts RSS Feed - un consiglio...
  FAQ FAQ  Forum Search   Events   Register Register  Login Login


REGISTRATEVI su IALWeb forum!

un consiglio...

 Post Reply Post Reply
Author
Message
damirella View Drop Down
Utente Senior
Utente Senior


Joined: 02/Gen/2014
Status: Offline
Points: 220
Post Options Post Options   Thanks (0) Thanks(0)   Quote damirella Quote  Post ReplyReply Direct Link To This Post Topic: un consiglio...
    Posted: 24/Feb/2014 at 12:49
Buongiorno,
premetto che non conosco per niente Java, però ne sento parlare continuamente.


Il mio obiettivo sarebbe questo,

Vorrei realizzare un applicativo gestionale tipo per una ferramente, dove il database on line ci sono inseriti i prezzi le foto e i codici a barre dei prodotti e viene popolato da tutte le ferramente.

Il database off line probabilmente in Ms Access dovrebbe prelevare i dati da quello on line per poi essere popolato,

Vorrei che i dati ovviamente di ogni ferramenta sia off line per una maggior privacy

con Java è possibile?  richiede molta esperienza di programmazione

Grazie Mille
Back to Top
Sponsored Links


Back to Top
willy55 View Drop Down
Moderatore
Moderatore
Avatar
Esperto di Access

Joined: 03/Ago/2011
Location: Italy
Status: Offline
Points: 10472
Post Options Post Options   Thanks (0) Thanks(0)   Quote willy55 Quote  Post ReplyReply Direct Link To This Post Posted: 24/Feb/2014 at 18:42

E' difficile fornire un "consiglio" in una soluzione che vuole partire dal linguaggio di programmazione Java, ma che comprende tutta una serie di problematiche che devono essere affrontate per implementare, via web, l'opportunità di gestire dati condivisi.

Cerco quindi di fornire solo dei link che coprono alcuni aspetti da esaminare (quali piccoli spunti) per affrontare  la tematica indicata.

Introduzione a Java e suo impiego nel web
http://www.java.com/it/download/faq/whatis_java.xml
http://tesi.cab.unipd.it/23525/1/Luca_Falcon_-_Applicazioni_Web_con_tecnologia_Java.pdf
http://www.mauriziocozzetto.net/pdf/servlet_e_database.pdf

Ambiente di sviluppo integrato NetBeans per Java
http://www.arl.wustl.edu/~jst/cse/131/HelpDocs/NetBeans/netbeanstutorial.htm
http://www.cs.armstrong.edu/liang/intro9e/supplement/Supplement2dNetBeans6.pdf

La fattibilità con Java è possibile, ma comprende anche altri aspetti (interfaccia al database impiegato, sicurezza, criteri di accesso al server web, interfaccia HTML, ecc.). Quindi non è solo richiesta una buona esperienza di programmazione ma di professionalità diversificate. Concludendo, è da considerare, comunque, che essendo la problematica complessa e che richiede conoscenze specifiche, va attentamente ponderata e pianificata la sua fattibilità.

 

Willy
Back to Top
damirella View Drop Down
Utente Senior
Utente Senior


Joined: 02/Gen/2014
Status: Offline
Points: 220
Post Options Post Options   Thanks (0) Thanks(0)   Quote damirella Quote  Post ReplyReply Direct Link To This Post Posted: 24/Feb/2014 at 19:57
Grazie Willy mi aiuti sempre, ci sono soluzioni più facili con altri linguaggi? ci sono altre soluzioni anche già create adattabbili per questo impiego grazie milleSmile
Back to Top
willy55 View Drop Down
Moderatore
Moderatore
Avatar
Esperto di Access

Joined: 03/Ago/2011
Location: Italy
Status: Offline
Points: 10472
Post Options Post Options   Thanks (0) Thanks(0)   Quote willy55 Quote  Post ReplyReply Direct Link To This Post Posted: 25/Feb/2014 at 00:15

Non è questione di scegliere uno specifico linguaggio, per facilitare il compito, in quanto, come indicato precedentemente, per interfacciarsi con applicazioni web sono da prendere in considerazione diversi elementi:
http://it.wikipedia.org/wiki/Applicazione_web
http://www.ce.uniroma2.it/courses/sd0809/lucidi/WebApp.pdf
http://www.cs.unipr.it/Informatica/Corsi/2003-04/ICT_Azienda_D05_ApplicazioniWeb.pdf
http://security.polito.it/~lioy/01fqt/progweb_2x.pdf

I criteri di scelta implicano valutazioni personali che devono integrarsi agli obiettivi aziendali, qui alcuni esempi:
http://www.redchar.net/?x=entry:entry120709-002739
http://www.cblu.net/it/applicazioni_web

In generale per individuare soluzioni già pronte, che possano essere facilmente adattate ci si scontra con conoscenze, scenario, costi, tempi e tutti gli elementi che possono entrare in gioco nei criteri di Valutazione per ciascuna fase realizzativa.
Di massima si può scegliere un ambiente maggiormente open (con tools di impiego generale) oppure ripiegare sull'impiego di una piattaforma specifica fornita da Microsoft.

In generale chi voglia il massimo livello di possibiòlità di connessione da parte degli uteti si appoggia completamente ad Internet, in cui sia possibile accedere con sistemi diversi (pc, tablet, telefefonini ecc.) supportati da sistemi diversi.
Se si opera in una struttura aziendale disposta sul territorio si può creare una Intranet con una rete VPN (che comunque richiede conoscenze ed un certo impegno economico).
Altrimenti una soluzione più immediata e meno costosa è quella di appoggiarsi ad un servizio di Hosting in cui viene fornito un indirizzo IP fisso (o visto come tale seppure virtuale).
Su questo Host si pone il database (SQL Express, MySQL, PostGres ecc. e di norma non Access) in base al servizio offerto sul server-host e vi accede via TCP/IP passando l'IP address assegnato.
In tal  modo si può implementare un sistema di accesso anche con interfaccia grafica residente sul desktop che richieda i dati condivisi sul server-web (a livello geografico) e li presenti in locale.

Scendendo di livello esistono anche soluzioni ulteriori (disponibili con un sistema operativo specifico) come in Windows i servizi remoti (impiegando i Remote Desktop Services implementati in Terminal Server) la emulazione di terminale o condivisione di risorse (come SharePoint) ma con criteri limitati di affidabilità e sicurezza.

Willy
Back to Top
damirella View Drop Down
Utente Senior
Utente Senior


Joined: 02/Gen/2014
Status: Offline
Points: 220
Post Options Post Options   Thanks (0) Thanks(0)   Quote damirella Quote  Post ReplyReply Direct Link To This Post Posted: 26/Feb/2014 at 12:17
Grazie mille Willy mi aiuti sempre Thumbs Up
Back to Top
damirella View Drop Down
Utente Senior
Utente Senior


Joined: 02/Gen/2014
Status: Offline
Points: 220
Post Options Post Options   Thanks (0) Thanks(0)   Quote damirella Quote  Post ReplyReply Direct Link To This Post Posted: 27/Feb/2014 at 13:44
Stavo pensando se no di utilizzare una soluzione a metà mi spiego meglio:

Se faccio un database access che aggiorno solo il contenitore dei prodotti on line tramite pagine .asp
poi lo scarico sul pc locale il (database on line aggiornato) e lo collego tramite una tabella collegata al gestionale off line potrebbe essere una soluzione?

però dovrei scaricare il databse sempre nella stessa posizione che non so come si fa...

potrei in alternativa utilizzare mysql ? grazie mile
Back to Top
willy55 View Drop Down
Moderatore
Moderatore
Avatar
Esperto di Access

Joined: 03/Ago/2011
Location: Italy
Status: Offline
Points: 10472
Post Options Post Options   Thanks (0) Thanks(0)   Quote willy55 Quote  Post ReplyReply Direct Link To This Post Posted: 27/Feb/2014 at 22:47

Sarebbe da chiarire lo scenario complessivo che si vuole realizzare, per fornire una indicazione mirata.
Comunque, in generale, un aspetto da cui si parte sono sempre le conoscenze di base, i costi ed i tempi.
Ogni soluzione ha suoi pregi e difetti e implica una serie di elementi condizionanti.
Ad esempio l'impiego di pagine ASP (Active Server Pages) implicano l'utilizzo di web server Microsoft Internet Information Services (IIS).
Da considerare che, con Access, nelle ultime versioni. è possibile realizzazre delle Access App in modo da gestire un database condiviso su un sito, in ambiente esclusivamente Microsoft (con SharePoint e Office365).
Da considerare che, in tal caso, non si hanno le funzionalità complete di Access, ma quelle che la App mette a disposizione (ad esempio la visualizzazione di una tabella, l'anteprima di stampa di un report) che magari, però non sono supportati da contratto di servizio Office 365 (SLA) e non offrono standard riconosciuti di conformità.
Per farsi una panoramica:
http://community.office365.com/en-us/blogs/office_365_community_blog/archive/2013/10/18/compare-access-2013-apps-and-desktop-databases.aspx
http://blogs.office.com/2014/02/03/access-apps-general-availability-for-office-365-customers/
http://www.add-in-express.com/creating-addins-blog/2012/01/27/access-database-office365/
http://www.youtube.com/watch?v=3wdjYIby_b0

Per quanto riguarda l'impiego di un database come MySQL è da considerare che questo è solo uno degli aspetti (sicuramente offre una gestione più sofisticata delle attività su un server con funzioni di monitor e supervisione dei processi sul db) ma la scelta va ponderata in base alle difficoltà ad impiegare un nuovo strumento alla conoscenza dell'ambiente web ecc. Ad esempio anche  Microsoft SQL server backend e, la sua versione downsize (SQl Express) offrono (rispetto ad Access) delle feature più sofisticate, ma queste devono essere conosciute e, se di interesse, implementate.

Insomma tutto ha un costo sia nell'apprendimento che in termini economici e tempi realizzativi (legati quindi a molti aspetti dello sviluppatore e azienda/e interessate).

 

Willy
Back to Top
damirella View Drop Down
Utente Senior
Utente Senior


Joined: 02/Gen/2014
Status: Offline
Points: 220
Post Options Post Options   Thanks (0) Thanks(0)   Quote damirella Quote  Post ReplyReply Direct Link To This Post Posted: 28/Feb/2014 at 11:49
GRAZIE!Wink
Back to Top
 Post Reply Post Reply
  Share Topic   

Forum Jump Forum Permissions View Drop Down

Forum Software by Web Wiz Forums® version 10.17
Copyright ©2001-2013 Web Wiz Ltd.

This page was generated in 0,063 seconds.